Bollo auto illegale, nuova bufala su Facebook

bollo autoDa alcuni giorno sui social network sta circolando una notizia che è stata accolta con eccessiva superficialità da parte di quelle persone che hanno in grande antipatia il bollo auto, e che ambiscono a trovare un pretesto per poter evitare tale odiato balzello. La notizia suggerisce a tutti di non pagare il bollo auto, dal momento che si tratterebbe di una tassa illegale. Ma è davvero così?

Naturalmente, no. La falsa notizia, riproposta nel corso degli ultimi giorni, gira online ripetutamente da qualche anno con termini aggiornati, ed è pertanto oggetto di facili smentite. Scritta da un apparente dipendente di Equitalia, la notizia riporta la testimonianza di tale sedicente “spia”, che ha affermato che – grazie al suo “giro di conoscenze” – è a sua volta venuto a conoscenza del fatto che per lo Stato sarebbe illegale richiedere il pagamento di tale tassa, che sarebbe una “prerogativa tutta italiana”, considerato che non c’è negli altri Paesi UE.

Leggi anche: Come non pagare il bollo auto dopo il sequestro

Già da queste righe dovrebbe essere chiaro che si tratta di una bufala. Sotto varie versioni e nomi, il bollo auto esiste in tutti i Paesi d’Europa: dal Regno Unito all’Olanda, passando per la Danimarca e la Spagna, nessuno sembra poter scampare a tale onere. Tuttavia, la bufala sostiene che la Commissione Europea avrebbe richiesto la rimozione della tassa per far allineare l’Italia agli altri Paesi, mentre invece lo Stato continuerebbe a richiedere il pagamento del bollo auto in barba alle richieste comunitarie (e pertanto il nostro Paese sarebbe in odore di ricevere una maxi sanzione).

“Il problema è che le entrate dei bolli auto sono nettamente superiori alla multa da pagare, ne consegue che l’Italia se ne frega, continua a pagare la multa e riscuotere il bollo, tanto le conviene” – si spinge addirittura a dichiarare l’autore della bufala, che poi conclude il proprio messaggio a invitare tutti a non pagare il bollo e, non appena si riceverà a casa la lettera di pagamento, affidarsi a un avvocato e denunciare lo Stato attraverso la Commissione Europea.

Naturalmente, si tratta di una bufala. Peraltro, molto pericolosa: non pagare il bollo auto può infatti comportare una ricca serie di pregiudizi che sarebbe bene evitare…

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi