Come cambiare un tergicristallo

cambiare un tergicristallo

Come fare a cambiare un tergicristallo usurato o rovinato

In un nostro recente articolo, ci siamo soffermati a descrivere quella che è la procedura da eseguire per sostituire i gommini dei tergicristalli, magari usurati dal passare del tempo (ovviamente, vi ricordiamo come sia necessario cambiarli entrambi e non dimenticare quello posizionato sul lunotto posteriore anche se ad essere rovinato è uno solo di essi).

Effettivamente, se il tergicristallo in sé non è danneggiato, si può optare per una sostituzione come quella della tipologia appena accennata e rimandare a un successivo momento la sostituzione dell’intera struttura (a tal proposito, saltate al paragrafo successivo per sapere come fare a cambiare un tergicristallo).

In questo caso, repetita iuvant, dovrete acquistare un gommino standard (lo taglierete voi di circa 5mm più corto della lunghezza desiderata), smontare il gommino usurato e montare il nuovo, infilandolo nel senso giusto. Per completare il lavoro, recidete l’eccedenza e assicuratelo per bene, verificandone l’efficienza prima di mettervi alla guida.

Ma vediamo ora come fare a cambiare un tergicristallo quando sia l’intera spazzola ad essere compromessa dal passare del tempo.

cambiare un tergicristallo

La procedura da eseguire per cambiare un tergicristallo

Se necessitate di cambiare un tergicristallo (anche in questo caso dovrete effettuare il lavoro su tutte le spazzole), eseguite la seguente procedura:

– individuata la tipologia e la lunghezza dei tergicristalli da acquistare, staccate le vecchie spazzole (alzatele delicatamente, individuate la “giuntura” e poi applicate una pressione verso il basso) e montate le nuove (eseguendo al contrario gli step appena descritti).

Fate la stessa cosa su tutte le strutture presenti a bordo della vostra vettura.

(questo articolo non è in alcun caso responsabile di eventuali danni verificatisi)

cambiare un tergicristallo

Ultime indicazioni per cambiare un tergicristallo

Una delle cose cui prestare maggiormente attenzione prima di accingervi a cambiare un tergicristallo riguarda la lunghezza delle tre spazzole dell’auto, normalmente differenti tra loro.

Come per la sostituzione dei gommini, una volta che avrete finito di cambiare un tergicristallo, assicuratevi che il tutto funzioni correttamente (naturalmente, prima di mettervi alla guida).

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi