Check up dell’auto prima di mettersi in viaggio! pt.7

Quì parte 6.

Iniziamo questa settima puntata dedicata al Check up e alla manutenzione dei nostri veicoli, dedicandoci alla pulizia del corpo farfallato della nostra vettura.

Cominciamo col dire che se la vostra auto ha più di 3 o 4 anni o più di 50.000 km forse è il caso di fare quest’opera di manutenzione.

Generalmente il corpo farfallato si trova alla fine del tubo dell’aria.
La prima cosa da fare è svitare le viti che stringono le fascette del tubo. Una volta eseguita questa semplice operazione, tirare il tubo fino a farlo staccare dalla sua sede.
Bene, adesso avrete accesso al corpo farfallato! Per pulirlo potrete utilizzare uno straccio imbevuto di uno sgrassatore apposito per sciogliere lo sporco.
Dopo aver pulito a fondo potrete accendere il motore. Una volta portato a temperatura, accelerare fino a circa 3.000 giri, e con l’aiuto di un’altra persona spruzzare moderatamente il prodotto pulente spray sulla farfalla.

Lasciare il motore acceso ancora qualche minuto, per dar modo al prodotto di defluire via insieme allo sporco e la benzina incombusta.
Avrete sicuramente notato una maggiore risposta del motore e un minimo più stabile, merito della pulizia appena effettuata!

Il check up è praticamente finito e ora la vostra auto sarà di sicuro più scattante e grintosa, tuttavia, se durante le operazioni di pulitura avrete inavvertitamente spostato il corpo farfallato, noterete giri motore più alti.
Questo è dovuto appunto al fatto di aver spostato la scatola del corpo farfallato, che si è di conseguenza sfasata. La procedura di autoapprendimento che serve a rimettere in fase la suddetta varia da auto ad auto, è quindi impossibile elencare ogni procedura. Tuttavia una breve ricerca sul manuale dell’auto o su Internet vi permetterà di sapere la procedura esatta da seguire per dar via al processo di autoapprendimento che porterà nuovamente il corpo farfallato in fase.

Bene, è tutto per questa rubrica di check up utili al vostro veicolo, prima di mettersi in viaggio.
Se avrete eseguito tutti questi controlli potrete essere sicuri della stabilità del vostro veicolo e mettervi in viaggio senza preoccupazioni.
A noi di Carsitalia non resta che augurarvi buon viaggio, e mi raccomando, occhi ben aperti, cintura allacciata e fari accesi anche di giorno!

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi