Come si cambia la cinghia di distribuzione?

27--01-2013_213316

Chi di voi sa come si cambia la cinghia di distribuzione? La sostituzione della cinghia di distribuzione dovrebbe avvenire secondo il piano di manutenzione programmata, previsto dalla casa costruttrice. In genere si procede alla sostituzione ogni 100.000\150.000 km dipende dalla casa costruttrice.

Come si cambia la cinghia di distribuzione?Verifichiamo ora di avere tutti gli utensili necessari per non danneggiare la cinghia.

Per sapere come si cambia la cinghia di distribuzione è necessario procurarsi le istruzioni di montaggio e rispettare scrupolosamente le coppie di fissaggio, utilizzando chiavi dinamometriche in particolare per la vita di fissaggio del cuscinetto tenditore. Scollegare il cavo di massa dalla batteria, il lavoro che dovremo effettuare dovrà essere effettuato a motore freddo. Rimuovere tutte le componenti che impediscono l’eccesso alla cinghia: cinghia ausiliaria, pulegge, tubi flessibili. Ruotare l’albero motore per allinearlo con i riferimenti dell’ albero della distribuzione, allentare e arretrare il cuscinetto tenditore, estrarre la cinghia di distribuzione ed esaminarla, smontare il cuscinetto tenditore e il cuscinetto fisso di guida. Verificare che tutti gli ingranaggi non siano usurati, se ci sono ingranaggi particolarmente usurati dovremmo sostituirli, ed infine verificare che non ci siano perdite di oli o liquidi. Quando si estrae la cinghia dalla confezione stare attenti a non piegarla per non danneggiarla, infilarla sulle pulegge senza forzare. Montare il nuovo cuscinetto tenditore e il cuscinetto fisso di guida, togliere la vita della pompa olio e inserire il prigioniero dell’utensile di fasatura, montare la cinghia di distribuzione avendo cura di seguire il verso delle frecce presenti sulla cinghia nella direzione del senso di rotazione.

Come si cambia la cinghia di distribuzione? Abbiamo quasi concluso…

Infine, per gli ultimi dettagli su e come si cambia la cinghia di distribuzione seguite questa piccola procedura:

  1. puleggia di guida;
  2. ruota dentata albero a canne;
  3. ruota dentata pompa iniezione;
  4. rullo tenditore pompa acqua.

Inserire l’attrezzo di fasatura sul pignone albero motore, portare la spina dell’albero motore nel foro dell’attrezzo, controllare che le tacche di fasatura del pignone albero a canne siano allineate, controllare la tensione della cinghia. Settare il tenditore meccanico in maniera corretta agendo sulla staffa del tenditore del tendicinghia, l’indicatore mobile deve essere posizionato sull’impostazione massima, serrare il dado del pignone del tendicinghia, staccare l’attrezzo di fasatura, effettuare due giri dell’albero motore nel normale senso di rotazione, in questo modo si fa assestare la cinghia nelle pulegge; controllare i riferimenti di fasatura della distribuzione, allineare l’indicatore mobile e la tacca di riferimento, serrare il dado del pignone del tendicinghia.

Rimontare il tutto in ordine inverso a quello dello smontaggio: ora sappiamo davvero qualcosa in più su e come si cambia la cinghia di distribuzione.

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *