Continuano a crescere le immatricolazioni italiane

Continua a crescere il mercato auto italiano, considerato che secondo le ultime statistiche ufficiali recentemente diramate in ambito governativo, le immatricolazioni hanno proseguito – come largamente atteso – la propria strada di aumento. In maniera più dettagliata, le immatricolazioni di auto in Italia hanno registrato nel corso del mese di febbraio un aumento a singola cifra, con il gruppo Fiat Chrysler Automobiles, leader del comparto nazionale, che si mostra essere in linea con il mercato.

Come da dati elaborati e diffusi dal ministero dei Trasporti, in modo ancora più specifica, le immatricolazioni del mese scorso si attestano a quota 183.777 veicoli, in rialzo del 6,2 per cento rispetto a quanto è stato reso noto in relazione allo stesso mese dell’anno precedente. In un simile scenario, il gruppo FCA ha registrato un aumento annuo del 6,9 per cento a quota 53.690 veicoli. La quota di mercato di febbraio è pari al 29,2 per cento, con il Lingotto che pertanto si conferma leader nel mercato, con prestazioni di sicura eccellenza in alcuni segmenti nei quali le quote sono ancora maggiori rispetto a quelle sopra accennate.

Per quanto riguarda lo sviluppo coerente del mercato, riteniamo che nel corso dei prossimi mesi il trend delle immatricolazioni sarà destinato comunque a crescere, compatibilmente con il progresso internazionale del mercato. Riteniamo tuttavia che sia ben possibile attendersi un rallentamento del ritmo di sviluppo rispetto a quanto si è avuto modo di riscontrare nell’anno precedente e, dunque, sarebbe opportuno cercare di “abituarsi” a ritmi di crescita comunque limitati alla singola cifra di apprezzamento.

Vedremo ora quali saranno i prossimi aggiornamenti in relazione al mese di marzo, un vero e proprio banco di prova, una volta esaurita la fase iniziale dell’anno, comunque andata in archivio con un parere e un’opinione complessiva discretamente positiva.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *