Diminuisce l’apprezzamento degli automobilisti verso i navigatori integrati

31--01-2013_220530

La società  J.D Power ha reso noto negli ultimi giorni una ricerca riguardante il legame fra gli automobilisti ed i sistemi di navigazione satellitare integrati nella plancia, che pian piano va sempre più a diminuirsi ha causa della forte crescita sul mercato di dispositivi portatili, i risultati effettuati confermano a pieno questa ipotesi . Infatti Secondo J.D Power ben 681 automobilisti su 1.000 dichiarano di non ritenersi soddisfatti, mentre 637 automobilisti su 1.000 lamentano eccessive difficoltà nell’utilizzo.

In particolare i migliaia di statunitensi interpellati lamentano difficoltà a leggere i vari messaggi di testo ed a compiere una qualsiasi operazione, a causa della scarsa intuitività nel digitare lettere o numeri. I responsabili dello studio comunque non hanno rivelato quali tra tutti i navigatori a plancia è il migliore o il peggiore sul mercato al momento, ma sicuramente i l’impianto Garmin utilizzato da vari modelli Chrysler, Dodge e Jeep ha ottenuto moltissimi riscontri positivi su tutto il mercato.

Una parte di questi intervistati ben il 47%, ha ammesso di aver utilizzato un’applicazione per smartphone dedicata alla navigazione satellitare rimanendone molto più soddisfatta (rispetto al 10% del 2011 possiamo notare la crescere dell’utilizzo degli smartphone come navigatori), mentre il restante 46% ha ammesso che non comprerà mai più un navigatore satellitare integrato nella plancia.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *