Il costo del passaggio di proprietà per un’auto usata

passaggio di proprietàCome calcolare il costo del passaggio di proprietà per un’auto usata

Tra le spese più rilevanti (e non di rado preoccupanti) che un’acquirente si ritrova ad affrontare, troviamo senza dubbio il costo del passaggio di proprietà per un’auto usata.

Per quanto, in un modo o in un altro, sia possibile provare a risparmiare qualcosa, il passaggio di proprietà resta un obbligo necessario e certamente importante.

A tal proposito, se siete interessati all’argomento, continuate a leggere quanto segue e avrete qualche informazione in più in merito al costo del passaggio di proprietà per un’auto usata.

Voce dopo voce, il costo del passaggio di proprietà per un’auto usata

Il costo del passaggio di proprietà per un’auto usata non può certamente prescindere dall’imposta di trascrizione provinciale IPT (ne abbiamo parlato anche qui), dalla trascrizione al PRA (29,24 euro se ci si avvale del CdP; 43,86 con il mod. NP-3B), dai vari emolumenti ACI (27 euro), dall’imposta di bollo per l’aggiornamento della Carta di Circolazione (14,62 euro) e dai diritti alla motorizzazione (9 euro).

Online, è ovviamente possibile ottenere quante più informazioni possibili in merito al costo del passaggio di proprietà per un’auto usata. A tal proposito, i dati di cui necessiterete e che dovrete inserire nei vari calcolatori sono la tipologia dell’automobile acquistata (o venduta), la potenza in CV o in KW e la provincia di residenza dell’acquirente.

Documenti, procedura e costo del passaggio di proprietà per un’auto usata

Detto in maniera sommaria, l’atto di vendita (che generalmente consiste nel retro del Certificato di Proprietà) è indispensabile per la registrazione del passaggio di proprietà. Dopo l’autenticazione della firma, si può presentare la pratica agli sportelli STA.

Definito quello che è il costo del passaggio di proprietà per un’auto usata, riportiamo di seguito i documenti necessari all’espletazione della pratica:

– certificato di Proprietà (CdP)
– fotocopia del documento di identità sia dell’acquirente che del venditore
– fotocopia del libretto di circolazione
– richiesta di aggiornamento della carta di circolazione

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi