Land Rover taglia traguardo 6 milioni di auto prodotte

L405_15_EXT_LOC30_AUTOBIOG_BLK_ms_1_288-82710_450x259Land Rover ha tagliato il prestigioso traguardo delle 6 milioni di auto prodotte. In particolare, come ricordato dalla stessa società, il semilionesimo veicolo prodotto è una Range Rover LWB Vogue SE, prodotta lo scorso 2 aprile, di colore Yulong White, dotata di alcune particolari luci di illuminazione del marciapiede. Il veicolo celebrativo è ora in esibizione all’Auto Show di Shanghai, dove l’auto ha naturalmente mostrato la sua unica capacità: le luci di illuminazione del marciapiede sono infatti in grado di proiettare una luce nella quale risulta chiaro il logo Land Rover e il numero 6.000.000.

Il “trucco” consiste in una modifica alle luci, dove sono state installate delle grafiche dalle dimensioni di un chicco di riso: proiettando al suolo l’immagine viene ingrandita, e si rende visibile ad ogni apertura della portiera.

A parte queste finezze stilistiche, è bene ricordare come il veicolo speciale non sia solamente da esposizione, ma sia già stato optato da un cliente cinese: un’ulteriore buona notizia, visto e considerato che proprio il mercato del Paese asiatico si sta candidando ad essere uno dei più appetibili per la società.

Ricordiamo che la Land Rover è una società automobilistica britannica specializzata nella produzione di fuoristrada, nata nel 1948 per volontà del fondatore, Maurice Wilks. Nonostante abbia ancora sede e know how in Inghilterra, la società è stata da tempo ricondotta all’interno del perimetro dell’indiana Tata Motors.

Leggi anche: Fca è alla ricerca di nuovi partners?

Tra le produzioni principali spicca il Defender, il Freelander, il Discovery e la serie Range Rover, attualmente declinata nel Range Rover “tradizionale”, nel Range Rover Sport (una versione più sportiva della Range Rover, con meccanica sostanzialmente derivata dalla Discovery 3) , e nel Range Rover Evoque (la cui produzione è iniziata nel 2011, presentandosi come una cross coupè che ha attirato i favori di una buona fetta di clientela affezionata al brand britannico).

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *