Le limitazioni per i neopatentati

limitazioni per i neopatentati

Quali sono le limitazioni per i neopatentati?

Di restrizioni e limitazioni per i neopatentati, su questo blog abbiamo parlato non spesso, ma spessissimo.

Nonostante ciò, dato ancora il grande interesse da parte degli internauti nei confronti della questione, torniamo quest’oggi sull’argomento e, ancora una volta, descriviamo i kW e i Km orari da rispettare nel caso in cui si sia presa la patente da meno di un certo periodo di tempo.

A tal proposito, se ancora non avete le idee chiare in proposito, leggete quanto abbiamo da dirvi e apprendete nei paragrafi che seguono quelle che sono le limitazioni per i neopatentati.

limitazioni per i neopatentati

Regole e limitazioni per i neopatentati

Tra le limitazioni per i neopatentati, menzioniamo per prima cosa la necessità, per tre anni dal conseguimento della patente di guida, di non superare i 100 km orari in autostrada e i 90 km orari sulle strade extraurbane principali.

A ciò, si aggiunge l’impossibilità, nel primo anno dal summenzionato conseguimento della patente, di guidare automobili caratterizzate, considerando la tara, da una potenza superiore ai 55 kW per tonnellata. Piccola precisazione va fatta per i veicoli M1: i kW, in questo caso, passano da 55 a 70.

limitazioni per i neopatentati

L’importanza di rispettare le limitazioni per i neopatentati descritte poc’anzi

Rispettare le suddette limitazioni per i neopatentati è estremamente importante.

In caso contrario, infatti, e qualora si sia colti nell’atto di infrangere le regole, pene e sanzioni sono decisamente pesanti.

Per la precisione, oltre alla multa in denaro, viene decurtato dalla patente del neopatentato il doppio dei punti.

A proposito dei punti sulla patente, poi (e sempre per quanto riguarda i neopatentati), essi vengono decurtati del doppio anche in caso di altre infrazioni.

Come avrete potuto notare, dunque, le limitazioni per i neopatentati sono poche e molto semplici da ricordare. Al contrario, poiché la pena per i trasgressori è piuttosto severa, e poiché quando si guida la sicurezza propria e degli altri viene prima di ogni altra cosa, vi invitiamo fortemente a rispettare le regole.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi