L’evoluzione Kangoo: due nuovi modelli per il multispazio di casa Renault

evoluzione Kangoo

Perfezionato sia nella forma che in quelle che sono le sue caratteristiche peculiari, il noto multispazio francese si presenta al Salone di Ginevra con un aspetto e delle prestazioni inedite.
Nello specifico, l’evoluzione Kangoo di cui sarà protagonista Renault prevede un veicolo (destinato al trasporto persone) caratterizzato da un frontale più aggressivo e logo verticale, marcature cromatiche tra il grigio e il nero metallizzato, retrovisori e gruppi ottici rinnovati, comandi interni più evidenti e nuovo volante.
Ma vediamo di seguito, nello specifico, tutte le caratteristiche volute da Renault per l’evoluzione Kangoo.

Motore e potenza: ecco l’evoluzione Kangoo

Per quanto riguarda il motore, l’evoluzione Kangoo ideata e progettata da Renault prevede un Energy dCi 75 ed un Energy dCi 90 Cv, entrambi in grado di consumare solamente 4,3 litri ogni 100 km. Le emissioni di CO2 risulteranno invece pari a 112 grammi per km. In alternativa, è possibile scegliere anche tra un Energy 110 dall’emissione di 115 grammi al km di CO2 e un Energy TCe 115 dai 140 grammi per km di CO2.

Due modelli previsti da Renault per l’evoluzione Kangoo destinata al trasporto passeggeri

L’evoluzione Kangoo, presentata al Salone di Ginevra tra il 7 e il 17 Marzo e basata su un multispazio sempre più vicino al trasporto dei passeggeri, prevede la possibilità di scegliere tra due modelli: il primo, Extrem, con paraurti anteriore bicolore, cerchi in lega da 15″, vetri posteriori oscurati e carrozzeria strisciata; il secondo, Business, più vicino al mondo del lavoro e del trasporto materiali.
Entrambi i modelli dell’evoluzione Kangoo, comunque, rispecchiano la precisa volontà di Renault di rendere uno dei multispazio più famosi al Mondo una vettura sempre più a misura di famiglia e non esclusivamente di “lavoratore”!

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *