M City, la città dei soli robot e auto a guida autonoma

20150404_volvo-autonomous-drive-1Si chiama M City, sta per nascere a Detroit e, in fin dei conti, si candida ad essere – invero, senza grandi pretendenti – la prima città “marziana”: abitata da soli robot e auto che si guidano da sole, è realizzata grazie a un investimento di più di 6 milioni di dollari dall’Università del Michigan, con la collaborazione di diversi costruttori interessati a compiere sperimentazioni nel comparto. All’interno di M City sarà dunque possibile effettuare test senza rischi per le persone, accelerando i progetti di realizzazione della guida senza conducente. Ma quali sono le caratteristiche di M City?

La “città nella città” misurerà quasi 13 ettari, e l’inaugurazione è prevista per il prossimo 20 luglio alla periferia di Detroit (e, considerando la naturale vocazione per le quattro ruote della metropoli statunitense, la città non avrebbe potuto sorgere altrove).

Leggi anche: Anche Virgin interessata alle auto elettriche con guida automatica

A Bloomberg, Peter Sweatman, responsabile del progetto, spiega che il progetto ha attirato così tante attenzioni da aver richiesto un incalcolabile numero di richieste di visite e di dimostrazioni. La curiosità nei confronti di questa città totalmente automatizzata e robotizzata è infatti elevatissima, e la partecipazione attiva di operatori come Ford, General Motors e Toyota, non fa altro che accrescere l’autorevolezza dell’intero progetto.

Scopo dello stesso è quello di replicare interamente le situazioni “tipo” di una città, imprevisti compresi: dal bambino che attraversa improvvisamente la strada ad un’auto che perde il controllo, M City fungerà da pieno test per le società che stanno cercando di costruire affidabili auto a guida assistita. La differenza è, naturalmente, che gli abitanti di M City saranno dei robot, e non degli esseri umani in carne ed ossa. Per il resto, si tratterà di una città vera e propria, con edifici, incroci, piazze, ponti, tunnel, rampe, vie ostruite, autostrada a quattro corsie, pedoni – robot che cercheranno di complicare l’esistenza alle auto a guida autonoma, testando in maniera specifica l’affidabili dei sensori delle vetture.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *