P Zero Nero GT, ecco la nuova gamma pneumatici sportivi di Pirelli

Pirelli_PZero_Nero_GT_aNei primi mesi del 2013, lo storico marchio di pneumatici Pirelli ha tolto i veli ad una nuova versione: si tratta dei P Zero Nero GT, ovvero una versione decisamente innovativa e potenziata degli pneumatici Ultra High Performance.

Spesso capita di sentir parlare della dicitura GT: si tratta di una sigla che viene impiegata per definire delle vetture dalla potenza notevole.

Pirelli ha deciso di chiamare il suo nuovo modello P Zero Nero GT, proprio con l’intento di sottolineare la capacità di combinare alla perfezione elevate prestazioni ad un ottimo grado di longevità.

P Zero Nero GT: compatibili con quali vetture?

Tra le principali caratteristiche di questa nuova tipologia di pneumatici c’è anche una buonissima tenuta di strada e una praticità di guida notevole: non è finita qui, dal momento che questa nuova versione di pneumatici allarga i propri orizzonti, dal momento che sono più di sessanta le vetture che sono state mese a disposizione.
Senza dubbio, però, gli pneumatici Pirelli P Zero Nero GT si rivolgono soprattutto a tutti coloro che dispongono di vetture compatte Premium, ma è una soluzione ottimale anche per chi usa le berline.

Quindi, dando uno sguardo alle più importanti vetture che sono compatibili con questa nuova tipologia di pneumatici Pirelli troviamo la Polo e Golf del marchio tedesco Volkswagen, ma anche Audi A3, Audi A6, Opel Insignia, Volvo S60 e Mercedes Classe C e Classe E.

Il team di ingegneri del marchio Pirelli, realizzando questi nuovi pneumatici sportivi, ha cercato di ridare forma ai componenti del precedente modello, oltre ad innovare il disegno del battistrada: modifiche che hanno permesso di aumentare la tenuta di strada, nonché il livello di stabilità.

P Zero Nero GT: prestazioni e sicurezza

Gli pneumatici P Zero Nero GT sono in grado di garantire sicurezza e prestazioni, indifferentemente ottimali sia sul bagnato che sull’asciutto.

In base a quanto rivelato da Pirelli, l’impiego di una nuova mescola e l’incremento della superficie di contatto ha garantito un miglioramento nella longevità di questi nuovi pneumatici in confronto al precedente modello, senza però dover rinunciare all’anima sportiva che li caratterizza.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *