Nuova crescita del mercato auto europeo, sorride la FCA

autousataBuone notizie (ancora!) per il mercato auto europeo, che nel corso del mese di agosto trascina vendite in aumento dell’11,5%, con FCA che ha fatto meglio della media con un incremento del 13,9%, portando dunque la quota di mercato dal 5% al 5,1%. Un incremento lieve della propria share, che tuttavia può essere ben valutato, considerando che la casa italo-americana ha fatto meglio di molte francesi e tedesche.

Procedendo con maggior ordine, si può ricordare come secondo i dati Acea, l’associazione dei costruttori, le immatricolazioni di veicoli nuovi in Europa (intendendo per tale l’area UE + EFTA) siano cresciute dell’11,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno nel mese di agosto, con un volume pari a 781.676 unità. Il trend positivo dura oramai da due anni, e ha condotto l’incremento positivo dei primi otto mesi del 2015 a un notevole + 8,6% su base annua. È altresì un’accelerazione consistente rispetto a quanto registrato nel mese di luglio, quando si erano viste più immatricolazioni (quasi 1,2 milioni di unità), ma con crescita in singola cifra su base annua (pur ottima, 9,5%).

Leggi anche: Mercato auto, stabile il settore nel mese di agosto

Per quanto attiene le aree territoriali, i risultati più positivi giungono da Spagna (+23,3%), Italia (+10,6%), Francia (+10%) e Regno Unito (+9,6%). Complessivamente, nei primi otto mesi dell’anno le immatricolazioni hanno superato quota 9 milioni di unità, con buone prestazioni in Spagna (+22.3%) e Italia (+15%), davanti a Regno Unito (+6.7%), Francia (+5.9%) e Germania (+5.6%).

Per quanto concerne FCA, la casa italo-americana ha prodotto una prestazione superiore al resto del mercato, con immatricolazioni del 13,9% in più rispetto ad agosto 2014. Per Acea le auto del gruppo immatricolate sono state pari a 39.923, contro 35.038 dell’agosto 2014 e la quota di mercato è così salita dal 5,0% al 5,1 per cento.

A luglio invece FCA aveva incrementato le immatricolazioni del 16% a 75.093 unità, arrotondando la quota di mercato al 6,3% dal 6,0% di un anno prima. Negli otto mesi del 2015 la quota sale invece dal 6% dello scorso anno agli attuali 6,3 punti percentuali, con un totale di 588.089 auto vendute, in incremento del 13,2%.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *