Parabrezza ghiacciato, ecco cosa fare!

parabrezza ghiacciatoL’inverno si sta avvicinando, e la possibilità che – risvegliati da un lungo sonno – entriate in macchina scoprendo che il parabrezza è completamente o parzialmente ghiacciato, crescono di giorno in giorno. Ma cosa fare in una simile ipotesi?

Cerchiamo di riepilogare, innanzitutto, cosa occorre NON fare. Sicuramente, è da evitare il comportamento di colui cerca di “raschiare” il ghiaccio con oggetti di fortuna, magari recuperati in un cofano che non aprivate dall’inverno precedente. Evitate quindi oggetti in ferra o in plastica, poichè possono danneggiare il vetro e – comunque – non garantiranno certamente una idonea pulizia. Da evitare anche l’acqua troppo calda! Versando dell’acqua bollente sul parabrezza, infatti, creerete degli shock termici molto dannosi, causando danni – anche molto seri – al parabrezza, ai tergicristalli e alle parti in plastica.

Introdotto che sia meglio non fare, ecco invece cosa fare. Procuratevi dei prodotti ad hoc presso i negozi specializzati (o nei grandi centri commerciali più forniti): si tratta di deghiaccianti di natura chimica o meccanica, o ancora elettrica. Questi ultimi sono simili a dei piccoli phon che si alimentano dalla presa accendisigari: si tratta di un rimedio un pò lento e scomodo, ma riuscirete in un pò di tempo a liberare completamente il parabrezza dal ghiaccio, e avere una visuale pulita e omogenea. Tuttavia, come già ricordato, è una soluzione che mal si presta a coloro che hanno fretta, visto e considerato che si impiega qualche minuto per ottenere un risultato decente.

Se avete fretta, è altresì sconsigliato utilizzare l’aria calda dell’impianto di riscaldamento, indirizzata verso il parabrezza: la soluzione è comoda (si rimane seduti al caldo e si attende che il ghiaccio si sciolga lentamente) ma non certo rapida. Meglio dunque utilizzare degli appositi spray che si spruzzano sul parabrezza contribuendo a sciogliere celermente il ghiaccio. Una soluzione rapida, dal costo competitivo: fate tuttavia attenzione a scegliere quelli meno inquinanti, considerato che le sostanze all’interno degli spray spesso non sono proprio ecocompatibili.

Per fortuna, tutte le auto moderne stanno iniziando a sperimentare con successo dei parabrezza termici: si tratta di vetri che utilizzano sottilissime resistenze incapsulate tra i due strati del parabrezza, e che vengono riscaldate in pochi secondi ottenendo una completa eliminazione del ghiaccio e della neve.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *