Prosegue il buon momento del mercato auto italiano

Il mercato italiano dell’auto? Sta continuando nella sua lunga strada di crescita e di sviluppo. E lo fa, peraltro, con ottimi ritmi. Tant’è che nel corso del mese di marzo – stando a quanto affermano i dati del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture – le immatricolazioni sono state pari a 226.163 unità, ovvero addirittura il 18,16 per cento in più rispetto a quanto il mercato auto delle quattro ruote fu in grado di fare nel corso dello stesso mese del 2016. Ad essere positivo pare inoltre essere anche l’intero consuntivo del primo trimestre dell’anno, visto e considerato che va in archivio con 582.465 vendite, in crescita dell’11,93 per cento.

Per quanto concerne i singoli brand, rileviamo come FCA stia continuando a registrare risultati migliori della media del mercato: il Lingotto a marzo ha venduto in Italia 68.154 auto, il 21,32 per cento in più rispetto allo stesso mese del 2016, con una quota di mercato che torna sopra il 30 per cento, passando dal 29,35 per cento al 30,14 per cento. Nei primi tre mesi dell’anno le immatricolazioni del gruppo sono state 172.148 unità, con una progressione del 13,9 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016 e con una quota che passa dal 29,05 per cento al 29,59 per cento.

Infine, rileviamo come la quota di mercato del 30,14 per cento, che ora FCA è riuscita a registrare sul mercato italiano delle auto nel mese di marzo, sia quella più alta dal gennaio 2013 a questa parte, e come ben sette modelli del gruppo italo-americano sono nella top ten delle auto più vendute. La vettura più venduta è ancora la Panda, mentre la Tipo si colloca in seconda posizione. Nella top ten anche Ypsilon, 500, 500X e 500L, e Punto.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *