Quando e come sostituire le ganasce dei freni

sostituire le ganasce dei freni

Controlli e manutenzione: quando sostituire le ganasce dei freni

Di tanto in tanto, sostituire quelle che sono le ganasce dei freni potrebbe rivelarsi una delle operazioni più importanti circa la manutenzione e la sicurezza della propria auto.

Molto sbrigativamente, possiamo dire che le ganasce dei freni sono quelle pastiglie disposte a coppia all’interno dei freni a tamburo posteriori; vengono utilizzate affinché il movimento rotatorio del freno possa essere arrestato e, a differenza delle pastiglie dei freni anteriori, si consumano molto più lentamente. Talvolta, quindi, può essere difficile accorgersi di quando sia arrivato il momento di sostituire le ganasce dei freni.

Del resto, il fatto che buona parte della frenata ricada sui freni anteriori fà sì che la necessità di sostituire le ganasce dei freni sia decisamente più rara, ma ciò non vuol dire che si debba trascurare tale operazione o che sia poco importare rispettare l’appuntamento con i controlli periodici dal meccanico.

Come sostituire le ganasce dei freni

Arrivato il momento di sostituire le ganasce dei freni, è necessario recarsi dal meccanico e richiedere che il suddetto intervento di manutenzione venga effettuato sulla vettura.

A tal proposito, noi di CarsItalia provvederemo in questo articolo a descrivere quelle che sono le operazioni da eseguire se si desidera procedere a sostituire le ganasce dei freni.

Continuate a leggere quanto segue!

Step by step: le operazioni da eseguire per sostituire le ganasce dei freni

La prima cosa da fare per riuscire a sostituire le ganasce dei freni è bloccare l’automobile azionando il freno a mano e innestate la trazione delle quattro ruote. A tal proposito, non sorvolate mai sulla vostra sicurezza e assicuratevi per bene che la macchina sia ben ferma e salda a terra.

Fatto ciò, rimuovete la ruota per cui dovrete sostituire le ganasce dei freni.

Rimuovete anche il tamburo svitando le viti del mozzo.

Allentate i registri dei freni e asportate il tamburo.

Provvedete a sostituire le ganasce dei freni, smontando le vecchie e rimontando le nuove. State molto bene attenti al modo in cui essere erano state precedentemente applicate. Un minimo errore potrebbe compromettere l’efficacia del funzionamento della vettura.

Rimontate il tamburo e avvitatelo per bene.

Rimontate la ruota e riassicurate i registri dei freni.

L’operazione di manutenzione necessaria a sostituire i freni è senz’altro conclusa.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi