RC auto, nuovo sito irregolare di vendita polizze

L’Ivass ha comunicato l’esistenza di un nuovo sito irregolare per la vendita delle polizze. E così, a integrazione del comunicato dello scorso 5 settembre, con il quale l’Istituto per la vigilanza nel settore assicurativo ha già segnalato la commercializzazione di polizze RC auto anche temporanee mediante il sito interne reassicurazioni.it, ora l’Istituto segnala altresì che pure il sito reassicurazioni.link non è riconducibile ad alcun intermediario che è iscritto nel Registro Unico degli Intermediari, contenuto nello stesso sito internet dell’istituto.

Dopo aver effettuato le proprie verifiche di rito, l’Ivass ha così accertato che l’attività di intermediazione assicurativa svolta mediante il sito sopra indicato è irregolare, e di conseguenza ne ha chiesto l’oscuramento alle Autorità competenti.

Con l’occasione, l’Ivass ha altresì raccomandato di adottare tutte le migliori cautele nella sottoscrizione mediante internet di contratti assicurativi, soprattutto se si tratta di polizze che hanno una durata temporanea, verificando – prima della sottoscrizione dei contratti – che gli stessi siano emessi da imprese e mediante intermediari che siano regolarmente autorizzati allo svolgimento dell’attività assicurativa e dell’intermediazione assicurativa, mediante consultazione del già rammentato sito internet ivass.it, degli elenchi delle imprese autorizzate ad operare.

Dunque, l’Ivass avvisa i consumatori sull’opportunità di verificare sempre e comunque prima della sottoscrizione della polizza sul sito internet dell’Istituto l’autorizzazione del sito internet a collocare i contratti, accertandosi che l’intermediario sia iscritto al RUI. Inoltre, in caso di richiesta di pagamento in favore di conti e di carte ricaricabili, è fondamentale che l’intermediario iscritto sia il titolare del conto o della carta.

Nel caso in cui i consumatori siano nelle condizioni e nella necessità di domandare chiarimenti e informazioni, l’Ivass è a disposizione anche attraverso il numero verde 800 48 66 61, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 14.30.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *