Cosa fare subito dopo un incidente d’auto

La legge prevede che il conducente del veicolo a motore coinvolto in un sinistro deve fermarsi sul luogo dell’incidente (sia che riguardi danni a persone, cose o animali), indipendentemente dalla gravità della collisione o da chi ne sia responsabile. In caso contrario è punibile con una pena detentiva, ad esempio per omissione di soccorso, e può anche ricevere una multa.

Ora, introdotto quanto sopra, se siete coinvolti in un incidente d’auto e l’auto è ancora “guidabile”, trovate un posto sicuro dove fermarsi – se possibile, come una vicina piazzola di sosta – assicurandosi poi che il motore sia spento e che le luci di emergenza siano accese. A meno che le loro ferite non lo impediscano, assicuratevi che tutti i passeggeri e gli animali domestici siano rimossi dal veicolo e portati in un luogo sicuro. In caso di lesioni, chiamare immediatamente i servizi di emergenza.

Se siete su un’autostrada, seguite gli stessi passi, ma fate ancora maggiore attenzione nel fermarvi nei luoghi consentiti. Persone e animali dovrebbero essere accompagnate in una zona sicura. In caso di lesioni, chiamate i servizi di emergenza, cercando di permettere alle autorità e ai sanitari di emergenza di individuare con precisione la vostra posizione. In ogni caso, voi e i vostri passeggeri dovete stare lontano dalla strada, dietro la barriera d’urto, utilizzando giacche riflettenti (soprattutto di notte), e attendere così l’arrivo dei servizi di emergenza.

Detto ciò, in qualità di conducente di un mezzo coinvolto, siete obbligati a fornire il vostro nome e indirizzo a chiunque altro sia coinvolto nell’incidente. È inoltre necessario fornire i dati del proprietario del veicolo (se diverso), insieme al numero di targa del veicolo.

Se nessuno è stato ferito a seguito dell’incidente, non c’è l’obbligo legale di fornire i dettagli della vostra assicurazione auto, ma potrebbe accelerare la procedura di reclamo se vi scambiate i dati della compagnia di assicurazione e i numeri di polizza utilizzando i moduli appositi. Se un’altra persona è stata ferita, è necessario produrre il certificato di assicurazione se qualcuno sulla scena ha motivi ragionevoli per richiederlo.

È inoltre necessario fornire i dettagli se sono stati causati danni a proprietà di terzi o a un’auto parcheggiata, anche se non ci sono altre persone coinvolte. Per esempio, lasciare una nota sul parabrezza di un’auto è sufficiente se proprio non si riesce a localizzare il proprietario.

La polizia non deve necessariamente essere contattata in caso di incidente, ma dovrebbe essere chiamata se si blocca la strada o si ritiene di essere stati vittime di una truffa o di un falso incidente. È inoltre necessario contattare la polizia se c’è il sospetto che siano state coinvolte bevande alcoliche o droghe.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi