Incidenti stradali prima causa di morte per gli under 12

incidenti stradali mortaliAltroconsumo ha reso noto una drammatica statistica: secondo le elaborazioni compiute dall’associazione, gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per i minori di età compresa tra i 5 e i 12 anni, e ben il 60 per cento dei genitori non utilizzare correttamente il seggiolino in auto.

In particolar modo, ricorda Altroconsumo, nel 2015 sono morti sulle strade italiane 40 bambini o ragazzi di età compresa tra 0 e 14 anni, con un livello di distrazione che varia da regione a regione nel nostro Paese. In particolar modo, dalle rilevazioni emerge come i genitori siano mediamente più attenti al nord, meno al centro e quasi per nulla al sud, dove l’80 per cento non utilizza il seggiolino.

Le disattenzione, proseguono inoltre le analisi, si verificano in particolar modo durante i tratti di percorrenza brevi e quando si è particolarmente di fretta. Succede però che spesso le disattenzioni vengano compiute quando i bambini non hanno voglia di stare sul seggiolino e i genitori, allora, effettuano qualche dannosa concessione ai più piccoli.

Di qui, la necessità di compiere qualche maggiore cautela quando si parla di sicurezza in auto dei propri piccoli, ricordandosi che, in fondo, l’attenzione dovrebbe essere posta al primo posto. Pertanto, meglio lasciar perdere capricci e premura di arrivare, e fornire una migliore importanza ai viaggi compiuti in macchina e alle attenzioni all’interno dell’abitacolo.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi