Come prendere la patente da privatista

patente da privatista

Chi l’ha detto che, per prendere la patente, si può solo ed esclusivamente frequentare i corsi alla scuola guida? Se lo desiderate, infatti, potrete prendere la patente da privatista, studiare da soli e sostenere gli esami presso la Motorizzazione Civile a voi più vicina. All’autoscuola, del resto, vi rivolgerete solo per le guide obbligatorie (la legge ne prevede alcune) e, in poco tempo (e con grande risparmio di denaro) potrete ricevere la tanto desiderata abilitazione alla guida.

Su questo blog, in qualche vecchio e precedente articolo, abbiamo già parlato di cosa fare per prendere la patente. Oggi, alla luce dell’argomento trattato, riprendiamo la questione e focalizziamo l’attenzione sull’iter da espletare per ricevere la patente da privatista. Continuate a leggere e ne saprete di più!

patente da privatista

Ottenere la patente da privatista: cosa fare e a chi rivolgersi

Come premesso, già in un precedente articolo abbiamo accennato alla possibilità di prendere la patente da privatista. Come scrivemmo al tempo, “l’abilitazione alla guida viene ottenuta dopo aver sostenuto con successo due esami: un quiz scritto e una guida pratica. La preparazione agli stessi può avvenire tramite iscrizione ad un’autoscuola oppure studiando da privatisti […]Ai futuri automobilisti, comunque, è pur sempre richiesto un tot di guide ben preciso con un istruttore di guida qualificato. A seguito di un’apposita visita medica, vi sarà consegnato il foglio rosa e con questo, attenendovi ad alcune e ben precise disposizioni, potrete cominciare a circolare su strada anche prima di aver ottenuto la vostra patente di guida”.

Come vedete, dunque, ottenere la patente da privatista è assolutamente possibile. Ulteriori informazioni? Continuate a leggere.

patente da privatista

Se preferite prendere la patente da privatista

L’iter da seguire per prendere la patente da privatista non è affatto complicato. Dopo aver richiesto o scaricato l’apposito modulo (e avervi allegato la documentazione richiesta e le ricevute dei versamenti effettuati), consegnate il tutto presso la Motorizzazione Civile che, nel giro di poco tempo, vi consegnerà il foglio rosa.

Quanto si risparmia con la patente da privatista? Anche 250-300 euro.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *