In arrivo le automobili Yamaha

automobili Yamaha

Già nel 2014 si potrebbe assistere al lancio delle automobili Yamaha!

Erano inizialmente attese per il 2020 le prime ed interessantissime automobili Yamaha ma, a quanto pare, curiosità e trepidazione potrebbero trovar soddisfazione già a partire dall’anno in corso.

Tra le tante ed importanti novità del 2014, infatti, dovremmo trovare anche l’esordio, per la nota casa produttrice di motociclette, di quelle che saranno le prime autovetture realizzate.

automobili Yamaha

News e voci trapelate sulle prime automobili Yamaha

Automobilisti e appassionati di tutto il Mondo (fan della casa giapponese in primis) saranno senza dubbio trepidanti nell’attesa di scoprire l’esito del lancio delle automobili Yamaha nel Mondo e i modelli e le tipologie di vetture che verranno prodotte.

Al momento, purtroppo, non si sa ancora molto in merito al futuro delle automobili Yamaha (del resto, già quella che riduce di oltre un lustro l’attesa nei confronti del loro lancio, è una gran bella notizia).

Ad ogni modo, qualche indiscrezione è già trapelata (e noi ne siamo felici in quanto davvero troppo curiosi!). Continuate a leggere e ne saprete di più!

automobili Yamaha

Cosa si sa delle automobili Yamaha previste per il 2014 in atto?

Per quanto poco ancora si sappia in merito alle prime e attesissime automobili Yamaha, è trapelata in questi giorni qualche voce circa il lancio di una compatta a due posti già a Novembre 2014 (tra soli 11 mesi, dunque!!!).

A proposito di questa vettura, si scende nei dettagli parlando di un motore di cilindrata 1000.

Purtroppo, al momento non è possibile aggiungere molto altro in merito a quelle che saranno le automobili Yamaha ben presto in produzione e quanto prima lanciate sul mercato.

A noi, ovviamente, non resta che attendere, convinti come siamo che la casa produttrice giapponese eccellerà, come per tutte le altre cose, anche nel campo automobilistico, nuova e importantissima frontiera tutta da convincere e conquistare!

(le foto allegate hanno il solo scopo di illustrare l’articolo)

 

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *