Come provvedere alla manutenzione del filtro dell’aria

manutenzione del filtro dell'aria

Tutto ciò che c’è da sapere sulla manutenzione del filtro dell’aria

Tra le più importanti operazioni di manutenzione cui dovrete periodicamente sottoporre la vostra auto, c’è senza ombra di dubbio la manutenzione del filtro dell’aria.
Utilizzato per ripulire l’aria dalle particelle solide in essa sospese e per impedire alla polvere di entrare in quello che è il circuito di carburazione, il filtro è ovviamente impiegato anche e soprattutto sui motori delle autovetture, oltre che su altri impianti di alimentazione o accessori particolari.
La manutenzione del filtro dell’aria varia ovviamente in base al materiale di cui esso è composto. Per le autovetture e per i camion sono generalmente utilizzati i filtri di carta, quelli in cotone o in maglia d’acciaio, mentre per le moto (a esclusione dei veicoli di grossa cilindrata) si impiega generalmente quello in spugna.

manutenzione del filtro dell'aria

Come effettuare la manutenzione del filtro dell’aria nelle auto

Per quanto riguarda la manutenzione del filtro dell’aria in carta, è possibile rivolgere un getto d’aria nel verso opposto a quello di funzionamento del filtro, ma è consigliabile non andare a riutilizzare un filtro vecchio e sostituirlo quanto prima con un nuovo componente.
Per quanto riguarda invece la manutenzione del filtro in cotone, lo si può lavare con prodotti specifici che potrete trovare in tutti i negozi specializzati.

manutenzione del filtro dell'aria

La manutenzione del filtro dell’aria in maglia d’acciaio

Ancora, la manutenzione del filtro in maglia d’acciaio può essere effettuata mettendo il filtro a mollo nel gasolio. Quando sarà sufficientemente pulito, lo si potrà soffiare con un compressore e rimontare.

manutenzione del filtro dell'aria

Come effettuare la manutenzione del filtro dell’aria in spugna

Arrivati a questo punto, terminiamo il nostro articolo indicandovi come fare ad effettuare la manutenzione del filtro dell’aria in spugna. Per procedere a tale operazione, infatti, è possibile immergere il suddetto filtro in un liquido sgrassatore e poi farlo asciugare dopo averlo strizzato per bene. Ultimo passaggio relativo alla manutenzione del filtro dell’aria in spugna prevede la lubrificazione adeguata del componente e il suo riposizionamento nel veicolo a cui appartiene.

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi