Chevrolet Spark, un’auto compatta dal buon rapporto qualità prezzo

Le auto compatte hanno sempre sofferto la mancanza di funzionalità e di spazio, nonostante i passi in avanti compiuti in materia dalle case automobilistiche. Ebbene, a proposito di sforzi, un esempio sembra essere rappresentato dalla Chevrolet Spark, che con la sua carrozzeria a due volumi cela moderne capacità di infotainment, eccellente manovrabilità e consumi competitivi.

Per esempio, grazie alla telecamera per la visione posteriore e a una forma piuttosto compatta, la Spark risulta essere facilmente oggetto di manovra, e parcheggiare è un gioco da ragazzi. Inoltre, è dotata del sistema Chevrolet Link 3 della GM, che fornisce la connettività standard Apple CarPlay e Android Auto. Una tecnologia che compensa il fatto che non c’è un sistema di navigazione o di controllo vocale, poggiando tutto sul proprio smartphone.

Naturalmente, le piccole dimensioni della Spark hanno i loro svantaggi. Anche contro altre auto subcompatte, infatti, i sedili posteriori e lo spazio di carico non sono particolarmente spaziosi. E anche se il gruppo propulsore offre un buon risparmio di carburante, questo contenimento è evidentemente controbilanciato da una minore potenza, con alcuni modelli concorrenti, come Kia Rio, Mitsubishi Mirage, Toyota Yaris e Honda Fit, che presentano diversi compromessi in termini di prestazioni, di dimensioni e di efficienza.

In ogni caso, con un costo di ingresso della Spark così basso, la maggior parte delle persone sarà probabilmente in grado di permettersi di salire di un livello di assetto e ottenere più caratteristiche opzionali. Considerato che la Chevy Spark è dotata di serie di un sistema di infotainment abbastanza buono con Apple CarPlay in standard e l’integrazione Android Auto, generalmente può essere opportuno puntare almeno alla configurazione 1LT, che aggiunge funzioni di convenienza come alzacristalli elettrici, ingresso remoto e un sistema audio a sei altoparlanti.

Modelli Chevrolet Spark

La Chevrolet Spark è una city car compatta a quattro porte disponibile in quattro livelli di allestimento che si differenziano principalmente per il contenuto delle dotazioni standard. La Spark LS è il modello base, e la 1LT aggiunge ulteriori caratteristiche. La 2LT ha più comodità e funzioni di assistenza al guidatore, mentre il modello Activ aumenta l’altezza da terra e ha rail sul tetto per adattarsi allo stile di vita più attivo.

Tutte le Sparks sono dotate di un motore a quattro cilindri da 1,4 litri che produce 98 cavalli di potenza e 94 lb-ft di coppia. Il motore aziona le ruote anteriori attraverso un cambio manuale a cinque marce o un cambio automatico a variazione continua.

La Spark LS è abbastanza “cruda” e nuda, ma è dotata di aria condizionata, telecamera per la visione posteriore, touchscreen da 7 pollici, Android Auto e Apple CarPlay, Bluetooth, connettività USB e sistema audio a quattro altoparlanti. Anche a questo livello di base, la Spark è dotata del sistema di comunicazione OnStar di Chevrolet che include un hotspot Wi-Fi 4G LTE per auto.

La 1LT è dotata di cerchi in lega, accessori per l’alimentazione (vetri, specchietti e serrature delle portiere), cruise control, accesso remoto senza chiave, fendinebbia e un sistema audio a sei altoparlanti.

La successiva è la Activ. Aggiunge superfici di seduta in pelle simulata, sedili anteriori riscaldati, volante rivestito in pelle, barre del tetto, speciali ruote da 15 pollici e carrozzeria, e una sospensione rialzata che fornisce 0,4 pollici di spazio libero da terra aggiuntivo.

In alternativa, si può scegliere la 2LT. Rispetto alla 1LT, è dotata di sensori di parcheggio posteriori, superfici di seduta in simil pelle, avviamento a pulsante, un display informativo aggiornato per il guidatore, sedili anteriori riscaldati, maniglie e finiture cromate delle portiere.

Il tettuccio apribile è opzionale per le finiture 1LT e 2LT. Solo per la 2LT, è possibile ottenere un pacchetto “Driver Confidence” che aggiunge un sistema di allarme collisione anteriore con frenata automatica di emergenza a bassa velocità e un sistema di avviso di uscita di corsia.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi