Home Manutenzione Come prendersi cura delle gomme del veicolo durante il coronavirus

Come prendersi cura delle gomme del veicolo durante il coronavirus

Come prendersi cura delle gomme del veicolo durante il coronavirus Manutenzione  Il blocco dovuto al Coronavirus ha fatto sì che i nostri veicoli siano rimasti in gran parte inutilizzati per quasi 2 mesi. Ciò significa che dobbiamo prenderci cura dei nostri veicoli ancora più di prima, con particolare riferimento ai pneumatici, che richiedono anch’essi la massima cura in questi tempi senza particolari precedenti.

In tal senso, alcuni produttori di pneumatici hanno fornito consigli utili che vi aiuteranno a garantire che i pneumatici del vostro veicolo siano tenuti al sicuro da danni inutili. Normalmente, non si consiglia di gonfiare eccessivamente i pneumatici perché ciò riduce l’aderenza. Tuttavia, in questi tempi, farlo in certi limiti riduce di fatto il rischio di punti di sgonfiaggio. Per i veicoli a 4 ruote, i punti di contatto possono essere mossi spingendo il veicolo in avanti / indietro una volta alla settimana fino a 10 metri. Nel caso dei veicoli a 2 ruote è meglio che il veicolo sia parcheggiato sul cavalletto principale, in modo che i pneumatici non tocchino il suolo per ridurre al minimo i punti di contatto.

Anche parcheggiare il veicolo in un’area coperta aiuta, in quanto i pneumatici non vengono a contatto diretto con la luce del sole o con i raggi UV. Mentre fate ciò, potete anche fare un rapido controllo dei danni e della durata del battistrada.

Naturalmente, in caso di dubbi e per un controllo più professionale, consigliamo di portare l’auto dal proprio meccanico di fiducia non appena possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here