SUV e crossover, il mercato continua a crescere

Le vendite di veicoli europei sono cresciute solo dell’1,4% a 15,3 milioni lo scorso anno, ma i volumi di SUV e crossover di ogni dimensione e prezzo sono cresciuti del 13% a 5,7 milioni, aggiungendo 650.000 vendite annuali a un settore che nel 2018 è cresciuto del 18% – o 800.000 unità – a 5 milioni. L’ultima impennata della domanda ha fatto sì che i SUV e i crossover siano cresciuti fino al 37% del totale delle vendite europee, rispetto al 33% del 2018 e al 29% del 2017, come mostrano i dati della ricerca di mercato JATO Dynamics.

I minivan sono stati di nuovo le maggiori delusioni nel 2019. Le vendite sono diminuite di un terzo per i minivan di piccole dimensioni e del 26% per i compatti. La domanda di minivan di grandi dimensioni, invece, è aumentata del 4,5 per cento a 145.095 unità, alimentata dalla forte domanda per la Mercedes-Benz classe V e la Seat Alhambra.

Il segmento che ha subito il maggior calo di volume è stato quello delle utilitarie, che è diminuito di 152.806 unità. Un fattore che ha contribuito è stato il fatto che molti clienti aspettavano probabilmente le nuove generazioni dei venditori n. 1 e n. 5, rispettivamente la Renault Clio e la Peugeot 208, che sono state entrambe sostituite l’anno scorso.

Il segmento dei veicoli elettrici ha registrato un incremento delle vendite dell’82%, il migliore in Europa, raggiungendo le 356.249 unità. Il segmento ha un nuovo leader, la Tesla Modello 3.

Dopo aver progressivamente abbandonato le coupé e le cabriolet, scese del 16% lo scorso anno a 50.234 unità, anche gli acquirenti in Europa stanno iniziando ad abbandonare le coupé premium, scendendo del 16%. Le cabriolet premium sono invece scivolate dell’1,8 per cento.

Uno sguardo più attento ai sette segmenti SUV e crossover che Automotive News Europe monitora utilizzando i dati JATO mostra che il settore dei piccoli SUV, guidato da Renault Captur, ha quasi superato i SUV compatti per diventare il più grande segmento di SUV in Europa. L’anno scorso, le vendite di piccoli SUV sono cresciute del 20 per cento a 1,92 milioni di unità, mentre il settore dei SUV compatti è salito dell’8 per cento a 2,09 milioni.

Con un incremento delle vendite dell’1,1% a 223.059 unità, la Volkswagen Tiguan ha posto fine al lungo regno della Nissan Qashqai come crossover compatto più venduto in Europa. Le vendite di Qashqai sono scese del 6,2 per cento a 219.331 unità. Nonostante la sua crescita, la Tiguan è stata battuta da 575 unità dalla più piccola Renault Captur nella corsa per diventare il SUV più venduto in Europa. Le vendite di Captur sono aumentate del 4,5% a 223.634 unità, grazie anche all’arrivo del modello di seconda generazione del SUV lo scorso autunno.

Il passaggio alla VW Golf di ottava generazione dal modello di settima generazione non ha avuto alcun effetto negativo, poiché il modello ha mantenuto facilmente il titolo di veicolo passeggeri più venduto in Europa. Con quasi 350.000 vendite, la Golf è stata la più vicina rivale della Renault Clio, che ha chiuso l’anno con 32.000 unità alle spalle.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi