Ferrari compie 70 anni

Settanta anni e non sentirli. O, meglio, viverli tutti quanti all’interno di un marchio inconfondibile, non a caso recentemente ritenuto il brand auto di maggiore forza e impatto nel mondo globale delle quattro ruote. Parliamo naturalmente di Ferrari e dei suoi 70 anni, recentemente celebrati in un evento che ha ripercorso i 7 decenni della sua storia: era infatti il 12 marzo 1947 quando Enzo Ferrari mise in moto la sua prima 125 S, la vettura che portò il suo nome e che diede l’inizio a una serie indimenticabile di successi che, anno dopo anno, hanno rinvigorito il mito di questo marchio.

Il 12 marzo 1947 Enzo Ferrari fece infatti un giro di prova sulle strade nei dintorni di Maranello e, probabilmente, all’epoca non poteva ancora immaginare che a 70 anni di distanza Ferrari avrebbe acquisito una simile ribalta globale. Quella che allora era solo una piccola fabbricata nata da una visione (realizzare auto da corsa esclusive e di grande qualità prodotte in un Paese che era appena uscito dalla Seconda Guerra Mondiale) è oggi divenuta un simbolo del made in Italy nel mondo.

A ricordarlo è anche il sito internet della casa di Maranello, che 70 anni dopo, proprio lo scorso 12 marzo, ha dato il via alle celebrazioni ufficiali per questo imperdibile anniversario. Ad ogni modo, la celebrazione non è certamente un momento di mera valorizzazione della memoria: dopo essersi aggiudicata sulle piste, e a pieno merito, il titolo di scuderia più vincente della F1 (con 15 mondiali piloti e 16 mondiali costruttori), e dopo aver conseguito ogni riconoscimento sul suo marchio simbolo, è ora giunto il momento di guardare al futuro con ancora maggiore entusiasmo, nella speranza che la storia di Ferrari possa regalarci ancora tante soddisfazioni.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *