SUV economici sotto i 20.000 euro

suv economiciTutti gli appassionati di SUV si saranno accorti che nel corso degli ultimi anni il mercato si è evoluto ed allargato, fino a ricomprendere dei veicoli “economici”, il cui prezzo si aggira (o è inferiore) alla soglia dei 20.000 euro. Cerchiamo dunque di comprendere in che modo sia oggi possibile acquistare un buon SUV sotto tale prezzo, e quali siano le case produttrici che possono proporci una valida offerta commerciale rientrando nel budget sopra indicato.

Leggi anche: Mercato auto europeo in ripresa a settembre

Partiamo con Dacia, casa automobilistica europea che ha recentemente sfornato una nuova edizione del suo Duster, a due o quattro ruote motrici. Gli allestimenti sono molto vari, ma in linea di massima è possibile potersi aggiudicare il modello a gasolio con un discreto allestimento e ottimi optional a quota 18 mila euro. Si tratta di uno dei SUV economici per eccellenza e, a patto di non puntare alla fascia estremamente low cost, si potranno ottenere sicure soddisfazioni.

Leggi anche: Superbollo, tutte le auto che lo pagano

Buone novità anche in casa Nissan. Se il Qashqai, salvo scelte di eccessiva economicità negli allestimenti, supera i 20.000 euro, lo stesso non si può certamente dire per il Juke, SUV compatto dal prezzo particolarmente accessibile, ispirato chiaramente allo stile copuè. Il modello base 1.600 benzina ha un costo di poco superiore ai 16 mila euro.

Passiamo quindi a Kia. Kia offre la sua Sportage a prezzi di listino un pò più cari dei 20.000 euro (le versioni più performanti superano anche i 30.000) ma grazie alle offerte in atto è possibile aggiudicarsi il modello base sotto la nostra soglia di budget. Più facile scendere sotto i 20.000 euro con la ASX, SUV meno conosciuto di Mitsubishi, che ha la versione base in 1.6000 a benzina a prezzo di poco inferiore ai 20.000 euro. Ottime prestazioni a prezzi concorrenziali sembrano essere i principali benefit del veicolo.

Giungiamo quindi in casa Opel. La compagnia tedesca offre da tempo il suo Mokka, SUV compatto dalla piacevole linea, e prezzo a partire da poco più di 18.000 euro. Il listino sale rapidamente a seconda degli allestimenti prescelti, ma perfino la versione base sembra essere sufficientemente in grado di accontentare i palati più esigenti. Chiudiamo quindi con la Hyundai ix35, con prezzi sotto i 20 mila euro per il modello base, e la Skoda Yeti, SUV compatto piuttosto flessibile, con prezzi base da poco meno di 20.000 euro.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi